Novembre 2016***In Area Genitori/Orientamento Maffei: inserite comunicazioni***In Home Page e in Area Genitori/ Avvisi a.s. 2016/17: pubblicati IMPORTANTI AVVISI e CIRCOLARI***In Home Page e in Circolari Pubbliche/Interne:circolari

Informazioni utili

UFFICI DI SEGRETERIA: ORARIO SEGRETERIA Utenza/Personale(cliccate sulla parte sottolineata)
Contra' Burci, 20    36 100 Vicenza,  Italia     tel. +39 0444 544397
C.F. 80014990248 C.M. VIIC871005/IBAN IT05 O057 2811 8100 1057 0349 502
Posta elettronica ordinaria  VIIC871005@istruzione.it          PEC Istituzionale  VIIC871005@pec.istruzione.it
Dove siamo                                                                     Calendario Scolastico a.s.  2016/17
Consiglio D'Istituto

Consiglio di Istituto (C.d.I.) 

 

La composizione, le competenze e gli adempimenti specifici del Consiglio di Istituto sono indicati negli art. 8-10 del Testo Unico 16 aprile 1994 n. 297 e dal Decreto Interministeriale n. 44 del 1 febbraio 2001.Il C.d.I. è costituito da rappresentanti dei genitori (n.8), rappresentanti dei docenti (n.8), rappresentanti del personale non docente (n.2), dirigente scolastico (membro di diritto) ed è presieduto da un genitore eletto dal Consiglio stesso. Il C.d.I. delibera il Programma Annuale ed Conto Consuntivo e dispone in ordine all’impiego dei mezzi finanziari. 

Competenze del C.d.I.

Fatte salve le competenze del Collegio dei Docenti e dei Consigli di intersezione, di interclasse e di classe, il C.d.I. ha potere deliberante nelle seguenti materie:-       adozione del Regolamento interno;-       acquisto, rinnovo e conservazione dei sussidi e dei materiali didattici;-       Piano dell’Offerta Formativa (POF), in particolare per le linee essenziali, per gli aspetti finanziari e organizzativi generali;-       orario di funzionamento delle scuole;-       partecipazione dell’Istituto ad attività culturali, sportive e ricreative di particolare interesse educativo;-       criteri per la programmazione e attuazione delle attività parascolastiche, delle visite guidate e dei viaggi di istruzione;-       criteri generali per la formazione delle classi e per l’assegnazione dei docenti;-       uso dei locali e delle attrezzature da parte di terzi. Il C.d.I. si pronuncia, inoltre, su ogni altro argomento attribuito alla sua competenza dalle leggi e dai regolamenti in vigore. 

Convocazione del C.d.I.

Il Consiglio di Istituto è convocato dal Presidente o - in caso di impedimento - dal Vicepresidente, almeno una volta ogni trimestre (sono esclusi i mesi di luglio e di agosto). 

Pubblicità delle sedute

Alle sedute del C.d.I. possono assistere, senza diritto di parola, tutti gli elettori.Per rendere noto agli elettori la data e l’ordine del giorno delle riunioni è affisso un avviso all’albo di tutte le scuole. 

Partecipazione di terzi alle sedute

Alle sedute del C.d.I. possono partecipare, a titolo consultivo o su richiesta del Consiglio stesso, gli specialisti con compiti medico-psicopedagogici che operano in modo continuativo nella scuola. Il C.d.I., quando lo ritenga opportuno, può anche sollecitare la presenza dei rappresentanti degli Enti Locali. 

Durata, validità e svolgimento delle sedute

Le sedute di norma non dovranno superare le 2 ore e 30 di durata e si dovranno tenere in giorni ed in orari compatibili con le esigenze dei membri del Consiglio stesso. Ciascuna seduta viene aperta nell’orario prestabilito, previo appello e verifica del numero legale (metà più uno dei componenti).Il Presidente dirige e organizza il dibattito, modera la discussione sugli argomenti trattati, fa osservare il Regolamento, annuncia il risultato delle votazioni.

Decadenza membri del C.d.I.

I consiglieri vengono dichiarati decaduti dopo tre assenze consecutive ingiustificate. Il consigliere decaduto o dimissionario è surrogato dal primo candidato non eletto della lista di appartenenza. 

Pubblicizzazione degli atti

I verbali delle sedute del C.d.I. vengono numerati e conservati presso la sede dell’Istituto Comprensivo; all’inizio della seduta si dà lettura del verbale della seduta precedente e si procede alla relativa approvazione.La pubblicizzazione degli atti del Consiglio avviene mediante l’affissione in apposito Albo delle copie delle deliberazioni. L’affissione all’Albo è curata dal Segretario della Giunta (Direttore Servizi Generali ed Amministrativi), entro 10 giorni dalla relativa seduta del Consiglio; la copia delle deliberazioni deve rimanere esposta per un periodo di almeno 10 giorni.Per lo stesso periodo i verbali sono esibiti a chi - avendone titolo - presenti specifica richiesta, nel rispetto delle procedure previste dalle norme vigenti in materia di accesso agli atti amministrativi.  

Giunta Esecutiva (G.E.)

La Giunta Esecutiva, eletta dal C.d.I., è composta da:- n. 1 Docente- n. 1 Non docente- n. 2 Genitori- il Dirigente scolastico (membro di diritto)- il Direttore Servizi Generali ed Amministrativi (membro di diritto). La Giunta è presieduta dal Dirigente scolastico; segretario della Giunta è il Direttore dei servizi generali ed amministrativi .La G.E.:- predispone il Programma Annuale e il Conto Consuntivo;- prepara i lavori del Consiglio;- cura l’esecuzione delle relative delibere.